Cronistoria

Luglio 2007 Il Gruppo esecutivo è pronto. La strutture e le e-mail sono pronte e sono già pubblicate sul sito internet (in PDF nella voce "Organizzazione-Consiglio esecutivo"). Altri gruppi si stanno preparando per il Congresso a Roma e in tutto il mondo. Professionisti si stanno aggiungendo nei gruppi come volontari specialmente per il segretariato, logistica internazionale e finanze. Tutto procede bene ! La Diocesi di Roma ci fornisce un aiuto prezioso, grazie a S.E. Card. Camillo Ruini e a Mons. Mauro Parmeggiani (Segretario Generale del Vicariato). Ancora un pò di pazienza per la pubblicazione on-line dei moduli di iscrizione. Il tempo richiesto è necessario per rendere sicuro il collegamento.Grazie infinite di tutto per questa divina pazienza. E’ questione di settimane !

Giugno 2007 Il Cardinale Poupard considera che questo Congresso, fondato sulla Misericordia, segnerà una tappa importante nella storia degli incontri tra religioni e culture. Ha pertanto deciso di entrare a far parte del Comitato di Patronaggio. Presiederà l’incontro interreligioso del 3 aprile 2008, che prepareremo in collaborazione col Pontificio Consiglio per il Dialogo interreligioso. S.E. Mgr Ranjith, Segretario della Congregazione per il Culto Divino ed i Sacramenti, dello Sri Lanka, entra nel Comitato di Patronato. Interverrà il 4 aprile nella mattina.

Maggio 2007 Si è tenuto a Roma il primo incontro del Comitato intercontinentale di preparazione, seguito da un secondo incontro del Comitato europeo.

Aprile 2007 Alla conclusione della fondazione del Comitato europeo, il Cardinale Schönborn annuncia ufficialmente, durante una conferenza stampa a Vienna, la tenuta del Congresso, un anno più tardi, giorno per giorno.

Alla fine del mese, fondazione del Comitato asiatico di preparazione del Congresso. Sono presenti in Manila (Filippine) 300 delegati ufficiali diocesani di 11 paesi e 78 vescovi. Partecipano direttamente 9 vescovi e numerosi sacerdoti. È il Vicario Generale di Manila che, in accordo col Cardinale Rosales ed il Presidente del FABC (conferenze episcopali dell’Asia) diventa Coordinatore ufficiale per il continente.

Alcuni giorni dopo la Domenica della Misericordia, dei preziosi elementi sono suggeriti dal Cardinale Arinze e S.E. Mgr Rylko, Presidente del Pontificio Consiglio per i Laici che entra a sua volta nel Comitato di Patronato.

Febbraio 2007 Nuovi contatti positivi a Roma con il Consiglio Pontificale per il Dialogo Inter religioso e l’Unità dei Cristiani. Il Congresso suscita anche l’interesse di un gruppo di seminaristi del Collegio Romano. Quale posto occupa il mistero della Misericordia nella (loro) formazione sacerdotale ? Si esamina l’idea di un atelier sulla questione.

Gennaio 2007 Mons. William Lori, vescovo di Bridgeport, USA, ci aiuta a gettare le basi di un comitato nord americano. Il primo incontro si terrà in marzo, collegando vescovi e rappresentanti diocesani delle coste ovest e est tramite video conferenza.

Dicembre 2006 Il Segretario Generale del Congresso incontra il Cardinale Stanislaw Dziwisz. L’arcivescovo di Cracovia, ex segretario privato del Papa Giovanni Paolo II, accoglie con grande entusiasmo il progetto, dando la sua completa disponibilità e appoggio al Congresso.

Novembre 2006 Installazione del primo Comitato Internazionale in America Latina per preparare il Congresso Mondiale della Misericordia a Roma. Rappresentanti delle Chiese del Paraguay, Argentina, Messico, Uruguay, Bolivia, Brasile, Chili, firmano gli atti del Comitato.

Marzo 2006 Il Segretariato del Congresso incontra Mons. Ronny Jenkins, Segretario Generale Associato delle Conferenze Episcopali Nordamericane. Mons. Jenkins ha espresso il suo personale interessamento all’iniziativa e esaminato le possibilità di fare conoscere il Congresso a tutti i membri della Conferenza dei Vescovi Cattolici degli Stati Uniti.

Febbraio 2006 Nel corso di un udienza con Sua Santità Benedetto XVI, il Cardinale Christoph Schonborn ha segnalato il progetto di Congresso Mondiale della Misericordia. Il Santo Padre ha accolto l’idea con benevolenza e le ha dato la sua benedizione.

Ottobre 2005 Alla fine del Sinodo dei Vescovi, tenutosi a Roma, il Segretariato del Congresso ha discusso il progetto di un Congresso Mondiale della Misericordia con il Cardinale Camillo Ruini, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana. Il Cardinale ha accettato di presiedere il Congresso, a patto che si tenesse a Roma.

Nel mese di luglio del 2005 ha avuto luogo in Polonia, presso il Santuario della Divina Misericordia in Cracovia-Lagiewniki, un esercizio spirituale internazionale per Sacerdoti e coadiuvatori nella Pastorale dal tema : "Misericordia, unica speranza per il Mondo."

Gli esercizi spirituali sono stati predicati da S.E. il Card. Christoph Schönborn, S. E. il cardinale Philippe Barbarin, Mons. Albert de Monléon e Padre Patrice Chocholski. Erano presenti circa 300 persone provenienti da tutti i continenti. L’idea del Convegno sulla Divna Misericordia è stata presentata all’assemblea durante gli esercizi spirituali ed è stata accolta positivamente. Dall’incontro del 2005 questo progetto è stato presentato a molti vescovi e continua ad essere accolto con molto entusiasmo.

Nel mese di Febbraio del 2006 il Card. Schönborn ha presentato il progetto a Sua Santità Benedetto XVI che ha incoraggiato benedicendola.