3 ° CONVEGNO DIOCESANO DELLA MISERICORDIA

Ritorna, o Signore, liberami ; salvami, per la tua misericordia Sal. 6,5

Domenica, 20 Maggio 2012 - GELA (SICILIA)

Programma del Convegno Diocesano

Domenica, 20 Maggio, 2012

Instituto Tecnico Commerciale “L. Sturzo†GELA

La festa del popolo della misericordia

 Più di mille persone hanno partecipato al III convegno diocesano della Divina Misericordia che si è tenuto nell’Auditorium dell’ Istituto Commerciale “L. Sturzo†di Gela. Oltre la diocesi armerina erano presenti varie delegazioni provenienti dalle varie diocesi siciliane. Una grande festa iniziata con la lettura del messaggio che il Santo Padre ha inviato attraverso la Segreteria di Stato a Mons. Pennisi e a tutti i convegnisti. Il convegno diocesano promosso dal Comitato Mondiale della Divina Misericordia e dal A.D.I.M. ormai è divenuto un appuntamento annuale per i devoti della Divina Misericordia. P. Cipriano De Meo, decano e presidente dell’Associazione Internazionale Esorcisti, ha trattato nella prima conferenza, il delicato tema della liberazione come dono della misericordia del Signore.

L’ ex-top model polacca Ania Goledzinowska, ha reso la sua emozionante testimonianza di come Cristo misericordioso ha cambiato la sua vita e attraverso un cammino di perdono è riuscita a spogliarsi di tutto. Ania si è soffermata oltre la sua storia personale a un progetto che l’ Associazione internazionale “Cuori Puri†sta diffondendo per la promozione della castità prima della celebrazione del Sacramento del matrimonio, con una promessa pubblica, tanti i giovani presenti che hanno aderito.

Dopo la solenne Adorazione Eucaristica presieduta da don Lino di Dio, è stato letto il messaggio inviato dal cardinale Cardinale Schonborn, arcivescovo di Vienna e coordinatore mondiale dei congressi della misericordia e il messaggio di Mons. Domenico Cancian Vescovo Delegato della CEI per i congressi nazionale della misericordia. La seconda conferenza è stata dettata da don Lirio Di Marco, docente di Esegesi al Nuovo Testamento che ha trattato il tema della misericordia soffermandosi particolarmente sull’ affermazione paolina“Dio ha rinchiuso tutti nella disubbidienza, per far misericordia a tutti†(Rm.11,32). Matilde di Paola del coordinamento regionale A.D.I.M. si è soffermata sulle varie iniziative che si svolgeranno il prossimo anno in Sicilia.

Mons. Miche Pennisi ha presieduto la solenne Celebrazione Eucaristica e ha dato a tutti il mandato di essere apostoli e testimoni della misericordia nella nuova evangelizzazione che la chiesa è chiamata a fare. Durante l’omelia il Vescovo riprendendo l’enciclica Dives in Misericordia del Beato Giovanni Paolo II ha affermato che : « La Chiesa deve considerare come uno dei principali doveri quello di proclamare e di introdurre nella vita il mistero della misericordia, rivelato in sommo grado in Gesù Cristo ».

Documents à télécharger